Brand identity: definizione e come si costruisce

Brand identity -cos'è

Cos’è la brand identity

La Brand identity detta in italiano identità di marca è l’insieme degli elementi che permettono all’azienda di essere riconosciuta univocamente in mezzo al totale dei suoi concorrenti. Non solo. Attraverso la brand identity, l’azienda veicola al consumatore esattamente l’immagine che vuole dare di se.

In questo senso la brand identity è l’altra faccia della Brand image. Mentre la brand identity rappresenta il “come” l’azienda vuole essere vista dai consumatori, la Brand image rappresenta il “come” i consumatori vedono effettivamente l’azienda.

E’ fondamentale per l’azienda che la sua identità di marca sia perfettamente allineata alla sua immagine di marca, così da non confondere i consumatori.

Partiamo con un esempio pratico:

Lavori in un ufficio di 100 persone e vorresti essere percepiti come quello intelligente. Vorresti essere percepito come quello che è sempre aggiornato su tutte le novità del settore e che si impegna al massimo per portare fatturato e risolvere i problemi che si possono generare in azienda. Inoltre vuoi apparire come una persona sicura di se e vuoi apparire professionale.

Come fai a dare questa immagine di te? Non puoi costringere gli altri semplicemente ad accettarla. Devi convincerli.

-Cominci quindi a studiare tutti i forum di settore su internet e periodicamente, quando salta fuori qualche novità interessante, informi prontamente i colleghi.

-Se c’è un problema, nel brainstorming cerchi di tirare fuori l’idea più intelligente per risolverlo.

-Entri alle 8.30 del mattino quando in ufficio non c’è ancora nessuno e esci alle 8 di sera, quando in ufficio non c’è più nessuno.

-Ti vesti sempre in modo casual-elegante. Mai trasandato.

Insomma, con i tuoi gesti e con il modo di essere cerchi di trasferire agli altri esattamente il modo in cui vuoi apparire.

Tutti questi elementi che abbiamo elencato sono tutti elementi tangibili, visibili a chiunque e rappresentano la Brand identity del nostro marchio personale.

Se dovessi chiedere a uno dei tuoi colleghi chi arriva sempre per primo in ufficio, chi scova tutte le novità, chi è il più elegante dell’ufficio, non ci sarebbe dubbio. Indicherebbero proprio te.

La tua Brand identity è ciò che ti rende immediatamente riconoscibile ai tuoi clienti. Il vostro pubblico assocerà la vostra brand identity al vostro prodotto o servizio, e tale identità è ciò che crea il legame tra voi e i vostri clienti, costruisce la fidelizzazione dei clienti e determina come i vostri clienti percepiranno il vostro Brand.

 

Come sviluppare una brand identity forte

Capisci bene cosa offre la tua azienda

Prima di sviluppare una brand identity devi capire cosa offre la tua azienda. quali sono cioè tutti gli elementi che aiutano a identificare perfettamente chi siete voi come realtà aziendale:

  • La vostra mission (quali sono i vostri obiettivi a lungo termine?)
  • I vostri valori (quali sono le convinzioni che guidano la vostra azienda?)
  • La personalità del vostro marchio (se il vostro marchio fosse una persona, che tipo di personalità avrebbe?)
  • Il vostro posizionamento unico (come vi differenziate dalla concorrenza?)
  • La voce del vostro marchio (se il vostro marchio fosse una persona, come comunicherebbe?)

Questi elementi sono ciò che definiscono il vostro brand, e prima di iniziare a costruire la vostra brand identity, è importante che abbiate una chiara comprensione di ciascuno di essi.

Se avete difficoltà a capire chi siete esattamente, non preoccupatevi. A volte, tutto ciò che serve è un semplice brainstorming per aiutarvi a fare chiarezza su chi siete come brand.

 

Chiedetelo a voi stessi:

  • Perché abbiamo iniziato questa attività?
  • Quali sono le credenze e i valori che sono importanti per noi come azienda?
  • Cosa facciamo meglio di chiunque altro?
  • Cosa ci rende speciali?
  • Se potessimo descrivere il nostro marchio in tre parole, quali sarebbero?
  • Quali sono le tre parole che vorremmo che i nostri clienti usassero per descriverci?

 

Una volta stabilito chi sei come brand, è il momento di costruire l’identità che darà vita al tuo brand e mostrerà chi sei alle persone che contano di più: i tuoi clienti.

 

Design: il fondamento della tua Brand identity

Proprio come il tuo abito elegante ha costruito la tua immagine per i tuoi colleghi, il tuo design è ciò che costruirà l’identità del marchio della tua azienda.

I tuoi assets di corporate design sono gli elementi tangibili che determineranno il modo in cui il tuo marchio verrà percepito. Cose come il logo, il packaging, il web design, la grafica dei social media, i biglietti da visita e le uniformi che indossano i tuoi dipendenti.

Quindi, come si fa esattamente a sviluppare il proprio design e a costruire un’identità di marca che porterà il tuo business al livello successivo?

 

Sviluppare il design del vostro marchio

Prima di iniziare a creare i vostri asset di design, dovete partire da zero e bloccare le basi della vostra struttura di design: i mattoni della vostra identità di marca. I blocchi di costruzione che vorrete determinare prima di creare le vostre risorse di progettazione includono:

Tipografia

brand identity - caratteri tipografici

 

La tipografia si riferisce al carattere (o il tipo) che scegliete per il vostro materiale di branding. È particolarmente importante scegliere saggiamente i font del logo e i font del marchio. Ci sono diversi font tipografici, qui ne citiamo due:

I font Serif: appaiono affidabili e tradizionali (come il Times New Roman o Garamond) hanno quello che sembra un’ancora (o per alcuni, piedini) alla fine di ogni lettera. Questa tipografia classica è ottima se volete che il vostro marchio appaia affidabile, tradizionale e un po’ vecchia scuola.
I font sans serif danno un tocco più elegante e moderno alle marche.

La tipografia che sceglierete dirà molto sul vostro marchio, quindi scegliete i vostri font con saggezza.

Le palette colore

Palette colore per il brand design

Il prossimo è il colore. Le persone – inclusi i vostri potenziali clienti – hanno legami psicologici con colori diversi e l’uso strategico dei colori del marchio e dei colori del logo può avere un serio impatto su come il vostro marchio viene percepito dal vostro pubblico.

A titolo di esempio scegliete:

  • Il rosso se la vostra brand identity è forte, giovane ed emozionante
  • L’arancione se volete apparire amichevoli e giocosi
  • Il giallo se volete sentirvi divertenti, accessibili e convenienti
  • Il blu se volete apparire stabili e degni di fiducia
  • Il nero: Se volete essere visti come moderni o sofisticati, non c’è niente di così classico ed efficace come il nero

 

Le forme

Quando si tratta dei vostri progetti, volete anche pensare alla forma. Questo elemento sottile ma efficace che può essere utilizzato per rafforzare la reazione desiderata dai vostri clienti: così, ad esempio, un logo che è tutto cerchi e bordi morbidi ispirerà una reazione molto diversa da un logo che è tagliente e squadrato.

Le forme rotonde come i cerchi, gli ovali e le ellissi sono tutto ciò che riguarda il caldo. I marchi che incorporano forme rotonde possono creare sentimenti di comunità, unità e amore. Anche i bordi arrotondati possono essere visti come femminili.

Le forme dritte, i quadrati, i rettangoli e i triangoli fanno pensare alla forza e all’efficienza.

Anche le linee rette hanno le loro implicazioni: le linee verticali suggeriscono mascolinità e forza, mentre le linee orizzontali suggeriscono tranquillità e morbidezza.

 

Creare la vostra brand identity

Una volta che avete capito le basi del vostro progetto, è il momento di lavorare con un designer per dare vita alla vostra brand identity e tradurre ciò che siete come brand, in beni di design tangibili che potete utilizzare nel vostro marketing.

La vostra identità di marca può essere espressa in un numero qualsiasi di elementi. A seconda della natura della vostra attività, un asset o un altro può essere più o meno importante. Per esempio, un ristorante dovrebbe mettere molta attenzione nel suo menu e nel suo spazio fisico.

Un’agenzia di marketing digitale, invece, deve concentrarsi maggiormente sul proprio sito web e sulle pagine dei social media.

Gli elementi comuni dell’identità del marchio includono:

Il design del vostro logo è la pietra angolare della vostra Brand identity. Quando lavorate con il vostro designer, assicuratevi che il logo risponda chiaramente a queste domande:

Comunica chiaramente chi siete e quali sono i vostri valori?
E’ visivamente accattivante? Semplice, pulito e ordinato?
Tra 12 mesi apparirà ancora come di moda?
Si adatta agli standard del nostro settore?
Lascia un ricordo duraturo sul nostro pubblico?

Assicuratevi che il vostro designer produca il logo in più formati (dimensioni e colori) per assicurarvi di avere sempre il logo di cui avete bisogno – e che ognuno di essi sia in linea con la vostra identità di marca.

Sito web

Il vostro sito web è uno degli aspetti più rappresentativi dell’identità del vostro marchio. Soprattutto se gestite un’attività online o un prodotto digitale, i vostri clienti controlleranno sicuramente il vostro sito web prima di decidere di fare affari con voi. Il vostro sito web è il luogo in cui la vostra identità di marca dovrebbe emergere in tutta la sua forza. Imparate gli elementi costitutivi di un layout web efficace.

Packaging

Se il vostro è un prodotto fisico  allora l’imballaggio del prodotto è la chiave per attirare i clienti giusti. Sia che stiate pensando alla bottiglia di birra, o alla posta che spedirete ai vostri clienti che hanno acquistato abiti dalla vostra attività di e-commerce, non sottovalutate il valore del buon design nel migliorare l’esperienza – e nel guidare sia la fedeltà che gli acquisti ripetuti. Il packaging è un’opportunità fantastica per far brillare il vostro design.

Biglietti da visita

sempio di biglietto da visita per il brand design

Se fate attività di sviluppo commerciale, vorrete fare scorta di biglietti da visita. Un biglietto da visita ben progettato offre la possibilità di rafforzare l’opinione positiva di se stessi agli occhi dei potenziali clienti o dei clienti. Quando si tratta di progettare un biglietto da visita, mantenete la semplicità: il logo della vostra azienda su un lato della carta e i vostri dati personali chiave sull’altro lato dovrebbero essere sufficienti.

Design delle e-mail

L’e-mail è un ottimo modo per coinvolgere i vostri clienti e guidare il vostro business ma le persone ricevono ogni giorno tonnellate di email, quindi se volete far crescere il vostro business via e-mail, avete bisogno della giusta strategia di progettazione per distinguervi dal disordine. Pensate allo scopo dell’e-mail. Stai cercando di creare una connessione personale? Allora tienila breve e semplice. State cercando di educare? Allora formattatela bene in modo che sia facilmente leggibile e aggiungete qualche immagine per farla risaltare. Stai cercando di raccontare ai tuoi clienti di una nuova linea di abbigliamento che hai lanciato? Mettete al centro dell’attenzione alcune splendide immagini dei prodotti.

 

Creare una brand style-guide

Una volta che avete le vostre risorse di design, volete essere sicuri che siano utilizzate nel modo giusto, ed è per questo che vorrete sicuramente creare una brand style-guide. Questo documento – che delinea i vostri assets di design, quando e come usarli, così come qualsiasi progetto di design per il vostro marchio – farà in modo che qualsiasi progetto futuro sia in linea con la vostra identità di marca e generi la giusta percezione con il vostro pubblico.

La coerenza è la chiave  per creare una forte identità di marca. Non vorreste che il vostro brand avesse un aspetto totalmente diverso sui social media rispetto al vostro sito web. Questo confonderebbe i clienti e farebbe sentire il vostro marchio meno affidabile e professionale. Quindi, assicuratevi di attenervi sempre a una guida del marchio che copra tutti i diversi elementi della vostra identità di marca. Questo è ciò che vi permetterà di costruire la riconoscibilità del marchio e la fedeltà al marchio a lungo termine.

 

Conclusioni

La vostra brand identity è ciò che vi distingue dall’infinito mare di concorrenti e mostra ai vostri clienti chi siete e cosa possono aspettarsi lavorando con voi. Se volete che il vostro marchio sia percepito sotto una luce positiva, è fondamentale che voi creiate la vostra identità di marca e che creiate design che ritraggano accuratamente chi siete per i vostri clienti.

 

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 10 Maggio 2020

    […] brand identity: ovvero l’insieme di logo, slogan, mission e vision, colori, attributi e packaging che […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la <a href="https://marketingaround.it/privacy-e-cookie-policy/">cookie policy.</a> Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi